I CMS e la gestione semplificata dei contenuti sul web

Fai parte di un’agenzia dedita alla realizzazione di siti web a Lecce, Milano o Roma? Allora conoscerai bene il significato e il funzionamento dei CMS (Content Management System), strumenti indispensabili per ogni web agency e particolarmente utile anche per i webmaster.

Ma cos’è realmente un CMS? A cosa serve? Ecco tutto ciò che bisogna sapere sull’innovativo sistema di gestione dei contenuti web.

 

Un CMS è un Sistema di Gestione dei contenuti

Secondo la definizione ufficiale, il CMS è un software disponibile online che ha il compito di supportare il webmaster nella realizzazione e nella successiva gestione dei siti internet, semplificando le attività di creazione e pubblicazione dei contenuti, in quanto non occorre conoscere in maniera approfondita il linguaggio di markup, altrimenti indispensabile per la realizzazione delle pagine web realizzati in HTML puro. Ciò significa che una volta impostata la struttura del sito internet, bisogna semplicemente realizzare i contenuti che andranno ad arricchire le pagine, senza alcun problema di formattazione e posizionamento del testo e degli elementi multimediali presenti sul proprio spazio online. Una soluzione funzionale e pensata per rendere accessibili il mondo del web design anche ai non addetti ai lavori che desiderano cimentarsi nella disciplina secondo un approccio da autodidatta.

 

Tipologie e caratteristiche dei CMS

I siti web non sono tutti uguali. Che sia un blog, un sito vetrina o un più complesso portale e-commerce è possibile utilizzare il CMS specifico opportunamente predisposto per gestire i contenuti da inserire nel migliore dei modi. Tra i CMS gratuiti, i più famosi sono WordPress e Joomla per la realizzazione di blog e siti vetrina, Prestashop e Magento sono invece delle piattaforme pensate esclusivamente per coloro che intendono aprire un proprio sito ecommerce.

 

Qualunque sia la tipologia di software utilizzato, tutti i CMS presentano una suddivisione in due parti:

  • il pannello di amministrazione, detto anche back end, al quale può accedere solo l’amministratore del portale al fine di inserire, modificare e cancellare i contenuti del sito web;
  • una sezione applicativa, denominata front end, che rappresenta la parte navigabile dagli utenti del sito, che possono visualizzare i contenuti senza alcuna possibilità di modifica o cancellazione.

 

Vantaggi dei CMS

Il vantaggio più importante dei CMS è quello di poter realizzare un sito web in maniera completa senza alcuna conoscenza specifica del linguaggio HTML. Ricordiamo infine che approcciarsi al web senza avere delle solide basi sul linguaggio di markup è comunque una procedura sconsigliata, in quanto non consente di risolvere eventuali errori o problemi di funzionamento del vostro sito.