Carta Hype, quanto costa e come fare per averla

La carta Hype è la nuova carta prepagata di Banca Sella pensata per chi invia e riceve denaro principalmente on-line, come ad esempio i professionisti del web. La carta Hype, infatti, è associata ad un conto di moneta elettronica e consente di inviare e ricevere pagamenti direttamente dal proprio smartphone. La carta Hype è una carta di credito a tutti gli effetti, aderente al Circuito Mastercard, e può essere utilizzata anche nei negozi tradizionali o all’estero. Si tratta di un servizio completamente gratuito se si aderisce alla promozione Hype Start. Si richiede direttamente dal proprio smartphone o dal PC e non prevede costi di attivazione. Si riceve comodamente a casa e non prevede commissioni per bonifici, ricariche e pagamenti vari, a patto però che si rispettino alcune limitazioni: – Soglia massima di ricarica annua di 2500 euro – Soglia massima ricarica giornaliera di 500 euro – Prelievi ATM massimo di 250 euro al giorno Il pacchetto Hype Plus, invece, ha un costo mensile di un euro, ma non prevede paletti e consente di ricaricare il proprio conto fino ad un massimo di 50 mila euro annui, con un tetto massimo di ricarica giornaliero di 4900 euro. Per i prelievi da Atm, invece, il tetto massimo è di 500 euro al giorno. Per averla non bisogna fare altro che scaricare l’applicazione ufficiale di Hype, o collegarsi dal computer al sito internet www.hype.it e compilare il modulo di registrazione con i propri dati anagrafici e fiscali, scattare delle foto ai propri documenti di identità e completare la registrazione. Tutta la procedura non richiede più di 30 minuti. Se la registrazione … Read more…